aziende

progetto

Fuorisalone fa rima con design e sperimentazione. È la creatività che anima le tante iniziative che prendono vita dal Salone del Mobile di Milano e si allargano per portare nuova linfa ai territori limitrofi.

 

Lissone, la capitale europea del Mobile, è in prima linea anche quest’anno con un programma che mette al centro il saper fare non solo della propria città, ma dell’intera provincia.

 

La capacità manuale e progettistica degli artigiani brianzoli sarà al centro degli appuntamenti promossi da Confartigianato e il Comune di Lissone in collaborazione con le Amministrazioni di Desio e Seregno.   

 

Due gli eventi in programma, tutti a Milano:

  • “Le vie del saper fare, Lissone e la Brianza al Fuorisalone” che si terrà in Brera

e

  • “Visioni. Artigianato e design Lissone - La Repubblica del Design” in Bovisa

aperti al pubblico dell’8 al 14 aprile prossimi.

 

«Siamo orgogliosi delle nostre imprese perché esprimono il meglio della creatività e della capacità di trasformare l’idea in oggetti concreti e funzionali – spiega Giovanni Barzaghi, Presidente di APA Confartigianato per Milano Monza e Brianza – Torniamo a Milano ancor più in forze, dopo la prima positiva esperienza dello scorso anno in Brera, per proporre al grande pubblico, anche straniero, che affolla la città durante il Salone del Mobile tutto quello che le nostre imprese sanno fare. In questo caso si può affermare senza timori che “piccolo è grande”».

 

 «Lissone è al centro di diversi progetti in occasione di questo Fuorisalone, ma non si limita a portare a Milano le sue imprese; abbiamo fatto da capofila e ci siamo aperti alle expertise espresse anche da altre città brianzole – continua Giovanni Mantegazza, Presidente della sezione territoriale lissonese di APA – L’unione fa la forza e oggi vediamo che il gioco di squadra della Brianza risulta convincente e vincente».

 

Nelle diverse esposizioni previste, talento, creatività, spirito imprenditoriale e visione innovativa s’incontrano e fanno sintesi. Il visitatore potrà quindi rendersi conto di cosa sta dietro un prodotto di successo, guardando all’intera filiera del legno, dell’arredo e del design.

 

In questo senso, l’esposizione non è da intendersi come una mostra, ma piuttosto come un racconto unico fatto di oggetti, pezzi, suggestioni che nascondono e a tratti svelano gli uomini che ogni giorno lavorano per far sì che il gusto possa trasformarsi in collezione.  

 

contatti

  • Black Facebook Icon
  • Black Pinterest Icon
  • Black Instagram Icon
 

© 20219 by APA Confartigianato Imprese Milano Monza e Brianza